Il punk e la sua arte

L’arte punk dai Sex Pistols agli Sham 69, passando per gli Adverts, gli Angelic Upstarts, i Buzzcocks e Siouxsie and the Banshees

Jerry Dammers, gli Specials e le sottoculture

A 40 anni dalla nascita della 2 Tone, parliamo dei rapporti tra il suo fondatore Jerry Dammers, gli Specials e le sottoculture mod, skinhead e rude boy

UK 82: la seconda ondata del punk britannico

Dai Blitz agli Exploited, passando per i Discharge: Alessandro di Moriarty Graphics ci parla dello UK 82, ovvero la seconda ondata del punk britannico

Il documentario “Everybody’s an Actor, Shakespeare Said” (1968)

Prima di girare il film “Bronco Bullfrog” (1969), Barney Platts-Mills realizzò il documentario “Everybody’s an Actor, Shakespeare Said” (1968)

“Chelsea Bridge Boys”: rocker e classe operaia in un documentario del 1965

Un rocker esprime il suo punto di vista sulla propria classe sociale nel documentario “Chelsea Bridge Boys” (1965) di Peter Davis e Staffan Lamm

Un’intervista con Stewart Home: sottoculture, pulp e, ovviamente, Marx

Stewart Home parla della musica e delle sottoculture degli anni ’70 e ’80 (skinhead, mod, suedehead, punk…), nonché di politica, pulp e stregoneria

Un’intervista con Tim Wells: ranting poetry, sottoculture e un po’ di horror

Il poeta londinese Tim Wells parla di skinhead e suedehead, ranting poetry, letteratura pulp, fanzine, musica reggae e cinema horror

Un’intervista con Marco Balestrino: la scena italiana degli anni ’80 e ’90

Marco Balestrino dei Klasse Kriminale parla delle sue esperienze musicali e sottoculturali e del contesto Oi! e skinhead italiano degli scorsi decenni

Mio figlio, lo skinhead: il giovane Chris Harward

Una breve intervista con il giovane skinhead original Chris Harward e con i suoi genitori, tratta da un quotidiano dell’epoca

Le origini del termine “bonehead”

La parola “bonehead”, spesso usata per designare gli skin white power, fu in origine impiegata per indicare un filone del revival skinhead di fine anni ’70